Modugno 'sbarca' su Marte

La sonda americana ‘Curiosity’, approdata sul pianeta rosso lunedì mattina – orario italiano -, porta con sè hardware realizzato a Modugno. Il microchip Rems Asic, realizzato dalla Sitael, azienda leader nella produzione di apparecchiature elettroniche per l’aeronautica, il segnalamento ferroviario e la diagnostica in campo medico, presente sulla statale 231 Modugno – Bitonto, avrà il compito di rilevare alcune delle caratteristiche del meteo marziano (vento, umidità e temperatura) resistendo alle dure e impervie condizioni del pianeta rosso come l’elevata presenza di radiazioni.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.