Nuova giunta comunale, il Pd: pieno sostegno alle scelte del sindaco

Nuova giunta comunale, il pd: pieno sostegno alle scelte del sindacoIl Partito Democratico di Modugno esprime, in un comunicato stampa, pieno sostegno alle scelte del sindaco Mimmo Gatti per il completamento della giunta assessorile e soddisfazione per l’accoglimento delle indicazioni proposte dal partito all’indomani delle dimissioni dell’assessore Vacca. Di seguito il testo integrale:

Il Partito Democratico di Modugno esprime consenso alle scelte fatte dal sindaco in piena e legittima autonomia, per il completamento della giunta assessorile. Ci sembra che siano state accolte le indicazioni del nostro partito, all’indomani delle dimissioni di Saverio Vacca, affinché quelle nomine rispondessero solo a criteri di competenza e professionalità, anche sganciate dall’appartenenza diretta ai partiti che ad oggi compongono la maggioranza. Le criticità di questa fase della vita del Paese, a tutti i livelli istituzionali, e la crisi di credibilità della politica imponevano che il sindaco desse un segnale chiaro sulla direzione da intraprendere. Siamo soddisfatti per aver sostenuto questo sforzo, insieme a tutta la maggioranza del governo della città.

Siamo consapevoli che i cambiamenti reali generano tensioni. Abbiamo voluto aprire una strada, insieme a tutta la maggioranza attuale, convinti che la rinuncia a rivendicare in questa fase, postazioni di qualunque tipo, e la spinta a individuare persone competenti potrà fornire un contributo affinché questa città, data prematuramente da taluni in coma irreversibile, dimostri di avere risorse ed energie per svegliarsi.

Siamo certi che il sindaco avrà uguale determinazione nella nomina dei dirigenti e dei funzionari nei settori sprovvisti (sono quasi tutti) e ci aspettiamo responsabilità da chi riveste ruoli dirigenziali all’interno dell’Ente.

Ci aspettiamo da ciascun assessore che abbia idee chiare sui provvedimenti più urgenti da portare avanti nel proprio ambito e che su queste idee si confronti con l’intero Consiglio comunale.

Ci aspettiamo, altresì, una opposizione in Consiglio comunale determinata ma leale e rispettosa dell’istituzione. Le commissioni consiliari sono uno strumento previsto dalla legge, rinviarne la nomina è irresponsabile.

La partecipazione non è mai abbastanza e su questo bisogna fare di più: è necessario un maggiore coinvolgimento della città, dei partiti, delle associazioni e dei movimenti sulle scelte più importanti.

Su tutte questa aspettative, proveremo a dare il nostro contributo e per questo esprimiamo fiducia nell’Amministrazione Gatti.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.