Il Comune di Modugno al primo Incontro Nazionale Osservatori “Rifiuti Zero”

altL’amministrazione comunale di Modugno, unica della provincia di Bari, proseguendo il percorso legato al progetto ” Rifiuti Zero” a cui ha recentemente aderito adottando una delibera di Consiglio comunale, ha preso parte con una sua delegazione (il sindaco Mimmo Gatti, l’assessore all’Ambiente Vito Signorile e il consigliere comunale Giuseppe Tedeschi), al primo Incontro Nazionale Osservatori “Rifiuti Zero” svoltosi il 4 e 5 febbraio a Capannori, città capofila del progetto.

L’appuntamento è servito per un utile confronto fra esperti ed amministratori dei settantadue comuni aderenti al protocollo “Rifiuti Zero” rispetto alle misure adottate da ciascuna amministrazione per una drastica riduzione dei rifiuti e per l’incremento della raccolta differenziata, mirato al recupero della materia prima.
Il convegno si è concluso con l’intento, condiviso, di costituire un’associazione tra i settantadue soggetti fondatori rientrati nel progetto, al fine di dar vita ad un soggetto giuridico in grado di dare maggiore peso all’azione del virtuoso movimento nato da un’idea di Paul Connet.
La delegazione di Modugno ha proposto di istituire anche degli Osservatori su base regionale in attuazione degli indirizzi condivisi a livello nazionale.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.