Inaugurazione dello studio de tinno favia.

inaugurazione studio commercialistaAlla presenza di un folto numero di invitati e delle massime cariche istituzionali della città, le dott.sse Samantha de Tinno ed Erika Favia, hanno dato inizio alla loro attività di studio commercialista, consulenza d’impresa, caf, patronato consulenza legale e per immigrati, in via Roma, alle porte della nostra città.

Parte così uno studio associato che mette a disposizione dei cittadini modugnesi, oltre alla competenza delle persone che ne fanno parte, una serie di servizi dedicati tra iquali la consulenza legale su pratiche del lavoro e la consulenza di un patronato tra i più seri e competenti. La dott.ssa De Tinno mette a disposizione dei cittadini l’esperienza di una commercialista a tutto tondo al pari della dott.ssa Favia, esperta in consulenza sulle imprese, in special modo delle iniziative che riguardano l’impresa donna.

Il consigliere regionale Peppino Longo nel suo intervento ha tenuto a sottolineare il “coraggio, la volontà delle donne modugnesi in generale e oggi in particolare delle care amiche Samantha e Erika che in tempi di recessione come quelli attuali affrontano la crisi delle famiglie e delle istituzioni creando un’impresa di solo donne con serietà e coraggio”…”Vedere come si sono messe in discussione creando impresa, la loro indiscussa serietà e professionalità sono la garanzia di un’ottima riuscita del percorso lavorativo che intendono affrontare. A loro e a tutti i collaboratori un grosso in bocca al lupo”, ha concluso il consigliere Longo.

In seguito è intervenuto il nostro primo cittadino ing. Mimmo Gatti, il quale ha sottolineato la professionalità di Samantha de Tinno con la quale ha “un rapporto di amicizia la cui origine si perde nella notte dei tempi”. Il sindaco ha concluso il suo discorso dichiarando come l’amministrazione comunale, e lui in particolare, riconoscano il grande valore delle iniziative che provengono dalle risorse umane modugnesi e in special modo dal mondo dell’impresa “rosa”.

A seguire, i rituali di buon auspicio per la riuscita dello studio, con il tradizionale spumante seguito da un ricco buffet che le padrone di casa hanno offerto ad amici, autorità e parenti, ricevendo in cambio gli auguri di un grande in bocca al lupo. Noi della redazione ci auguriamo che iniziative come queste siano all’ordine del giorno.

Viva le donne!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.