Una gita fuori porta per scoprire i tesori del nostro territorio

altL’associazione “Pietra su Pietra” e la Polisportiva “Villaggio del Lavoratore-Stanic” organizzano per domenica 2 ottobre una gita fuori porta guidata alla scoperta delle bellezze storico-architettoniche presenti nei territori fra Bari, Bitonto e Modugno.

L’appuntamento è, per tutti, alle ore 10 nei pressi di Lama Misciano. Per chi non conoscesse la zona, il ritrovo è fissato alle 9 e 30 al distributore di benzina Agip sulla strada per Modugno, di fronte alla Banca “Credito Italiano” in zona Stanic. Da li con le autovetture si giungerà proprio a Lama Misciano sede dell’appuntamento. Si potrà andare a piedi o in bicicletta. Il programma prevede la partenza da Lama Misciano per poi visitare, in sequenza: il trappeto dell’”Olio Rosso”, i palmenti, il menhir, le pietre miliari, i cippi di confine rinascimentali, la via Traiana antica, i pagliari, le casedde abitate, gli ipogei, i sepolcreti, i pozzi medievali, il reticolo delle strade antiche, la Torre di avvistamento e Via Monte Peloso. All’evento saranno presenti il Comitato Proambiente, il consigliere dei Moderati e Popolari Michele Mastromarco, Antonio Castellaro, ispettore onorario della sovrintendenza e Nicola De Toma noto ambientalista di Bari. Si auspica la presenza degli assessori all’Ambiente e alla Cultura del Comune di Modugno, rispettivamente Signorile e Di Ronzo, con i quali è stata intrapresa la strada di un progetto a costo zero, presentato dal Comitato Proambiente, per la rivalutazione dell’intera area. L’occasione, per tutti i cittadini, è ghiotta e da non perdere. Per scoprire il nostro passato e vivere con armonia e rispettosi dell’ambiente il nostro futuro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.