Prima sconfitta stagionale per il Real Modugno

la presentazione della nuova maglia

la presentazione della nuova maglia

Dopo l’ottimo debutto in campionato (3-1 ai danni del Pro Gioia) sul manto erboso di casa, si arresta il cammino dell’ undici di mister  Testini nella “città bianca” per antonomasia.

Sul campo comunale di Ostuni, i biancoazzurri impattano per 2 a 1 (rete di Onofrio Arsale per gli ospiti) contro la Nuova Montalbano Calcio, un avversario tosto e di categoria. Peccato per il pareggio sfiorato in zona Cesarini dall’attaccante Vitale, che avrebbe dato un “punto d’oro” – come direbbe il grande Canà – alla squadra barese, ma forse sarebbe stato un premio troppo generoso considerati i 90 minuti di gioco. Archiviata questa battuta d’arresto, si volta pagina. Domenica 2 ottobre (ore 15.30) tra le mura amiche arriva il Calcio Gravina. I gialloblu allenati da mister Di Mauro giungono con qualche certezza in più, frutto di un pareggio nella prima giornata contro il Paolo VI e di un successo per 1 a 0 sul Noci. Partita dunque che promette battaglia, tra un Real pronto al riscatto ed un Calcio Gravina intento a confermare quanto di buono fatto nelle prime giornate di campionato.
Nel frattempo squadra e sponsor, con maglia di gara annessa, si sono presentati ufficialmente per affrontare assieme la nuova stagione 2011-2012, all’attenzione delle istituzioni locali (Assessore allo sport Vito Signorile) e degli esponenti delle squadre giovanili modugnesi. Grande entusiasmo, e soprattutto voglia di far bene, questi i concetti emersi dal “Galà – aperitivo” e che accomunano tutti i componenti del Real Modugno calciatori, tecnici, dirigenti e sponsor nessuno escluso. Non resta, quindi, che riprendere il cammino da dove lo si era interrotto, già da domenica prossima al Sigismondo Palmiotta.

la presentazione della nuova maglia

la presentazione della nuova maglia

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.