A Bari nella sede dell'Associazione HaMaDeuS concorso internazionale di musica "Città di Bari"

Importante comunicato rivolto ai talenti musicali: dal 6 al 12 giugno presso la sede dell’Associazione HaMaDeuS (High Music and Dance School), si svolgerà il Concorso Internazionale di Musica, atto a sollecitare e valorizzare i giovani musicisti, mettendo in luce il loro spiccato talento. Il Concorso, patrocinato dalla Provincia di Bari, dalla Regione Puglia e dall’Assessorato alla cultura, è rivolto ai giovani che studiano nelle scuole di musica, nei conservatori, nelle scuole medie ad indirizzo musicale e nei corsi di orientamento musicale.

Le domande d’iscrizione potranno essere presentate entro e non oltre, lunedì 23 maggio. Per maggiori informazioni, ci si può collegare sul sito dell’Associazione: www.accademiadarte.com, dove è possibile scaricare tutto il materiale, necessario per l’iscrizione. Il Concorso sarà suddiviso in sei sezioni e ogni partecipante potrà portare un programma a scelta. Le prove saranno pubbliche e i giudizi saranno resi noti alla fine di ogni prova. I concorrenti saranno giudicati da una giuria qualificata, formata da docenti di conservatorio e concertisti e solo per il concorso ci sarà la collaborazione esterna della professoressa Celestina Masetti.

Laura Di Roma, direttrice dell’Accademia, appassionata di musica ed arte, ha affermato: “Ci aspettiamo tanta affluenza, da parte di giovani talentuosi, che amano la musica ed il canto, perché si tratta di un importante concorso a livello internazionale. Ci sono molteplici categorie, ma ogni singolo partecipante avrà la possibilità di iscriversi a più categorie e, dunque, di poter esibire la propria dote, in diversi ambiti”. I concorrenti che avranno riportato un punteggio non inferiore a 98/100 conseguiranno il primo premio assoluto e riceveranno un diploma ed una coppa.

Mentre i compositori che otterranno il primo premio assoluto, avranno la possibilità di pubblicare la loro opera e di ottenere un contratto con Salatino Edizioni Musicali. Coloro che, invece, conseguiranno un punteggio pari a 95/100 saranno considerati primi classificati e sarà conferito loro il diploma e la medaglia, così come ai secondi e ai terzi classificati, mentre ai quarti sarà assegnato solo il diploma. Saranno premiati anche gli insegnanti più meritevoli con medaglie e targhe. “Dunque non perdete tempo, iscrivetevi al concorso e dimostrate il vostro prezioso talento, mettendo in luce la dote che vi contraddistingue”, ha concluso Annamaria Cremone, presidente dell’Associazione HaMaDeuS.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.