Amministrative: La campagna elettorale è anche su Facebook.

Alzi la mano chi non è stato ancora aggiunto, a propria insaputa, ad un gruppo Facebook creato apposta da un candidato sindaco o consigliere che sia. Grazie alle recenti modifiche volute dal giovanissimo miliardario e Ceo di Facebook, Mark Zuckerberg, bastano pochi click per creare un gruppo, aggiungervi i propri amici, anche senza disporre del loro consenso, e dare il via allo “spam” politico. Seguendo l’esempio di Obama, intervistato direttamente da Zuckerberg su Facebook, anche i nostri politici hanno spostato la campagna elettorale sulle pagine e sui gruppi del social network più famoso al mondo.

La bacheca del gruppo diventa così una sorta di “piazza Sedile” virtuale, dove tutti hanno la facoltà e la libertà di scrivere di tutto, nel pieno rispetto, però, delle regole imposte dal contratto di Facebook, sottoscritto nel momento dell’iscrizione al social network. E come in ogni piazza pubblica che si rispetti, anche qui sono presenti gli incitamenti, gli slogan, i programmi e le critiche, anche se poche, al candidato di turno, il quale, la maggior parte delle volte, è anche amministratore del gruppo e può decidere liberamente di censurare.

Quali sono allora i numeri di questa campagna elettorale virtuale? Effettuando una ricerca utilizzando il nome dei vari candidati alla poltrona di sindaco come criterio, riscontriamo tra i gruppi più seguiti quello di Mimmo Gatti, con 829 iscritti, e quello del candidato consigliere Gianluca Ladisa con 873, 44 in più del dello stesso Gatti. Molto attivo “il buon senso in tutti i sensi” dell’avvocato Fabrizio Colavecchio, con 279 iscritti, quasi 100 in più del gruppo ufficiale di Pinuccio Vasile che si ferma a 151 iscritti. Meno movimento nei gruppi di Filippo Bellomo, dove troviamo i 53 iscritti di “udc giovani insieme a Filippo Bellomo Sindaco” e i 36 di “Bonasia con Futuro e Libertà”. Nicola Magrone si difende con i suoi 78 iscritti al gruppo “con Nicola Magrone sindaco di Modugno”. La ricerca non ha prodotto alcun risultato, invece, per Massimo Angiulli, Raffaele Ventola e per Peppino Scognamillo, presenti comunque su Facebook con il proprio account personale, rispettivamente con 458, 88 e 418 amici. A questi si aggiungono, comunque, i profili di Filippo Bellomo con 472 e Mimmo Gatti con 693 amici. Assente dai risultati Cinelli.

Si sa, questi numeri su Facebook non sono mai fissi, tendono molto spesso ad aumentare, raramente a diminuire. I numeri veramente importanti saranno quelli del 15 e 16 maggio dove non ci sarà gruppo, profilo o pagina Facebook che conti.

I risultati della ricerca ( a destra il numero degli iscritti):

IL BUON SENSO IN TUTTI I SENSI 279
Pinuccio Vasile Sindaco di Modugno 151

Viviamo Modugno – Vota Gianluca Ladisa 873
Mimmo Gatti, Sindaco di Modugno 829
VINCENZO INGROSSO CONSIGLIERE COMUNALE di MODUGNO 194
GIUSEPPE LONGO CONSIGLIERE 88

CON NICOLA MAGRONE SINDACO DI MODUGNO 78

UDC GIOVANI INSIEME A FILIPPO BELLOMO SINDACO 53
BONASIA con FUTURO E LIBERTA’ per MODUGNO 36
Modugno in Movimento di Filippo BELLOMO 16

segnalati dai lettori:

MARINO CASSANO VIVIAMO MODUGNO 113

{jathumbnail off}

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.