Io Sud corre da solo con Raffaele Ventola candidato sindaco

Raffaele Ventola candidato sindaco per Io SudRaffaele Ventola è il candidato sindaco di Io Sud a Modugno. “In una situazione confusa e turbata da conflittualità sempre più aspre – si legge in una nota stampa – Io Sud ha scelto di correre da solo, presentando come candidato sindaco un volto nuovo della politica, un imprenditore, un uomo del fare, che ha deciso di scendere in campo per il bene della sua città e di sposare il progetto meridionalista della senatrice Adriana Poli Bortone”.

L’ennesima frattura interna al centrodestra rischia di disperdere ulteriormente i voti e i consensi di un elettorato già molto confuso. Frattura che non riguarda solo la coalizione, ma la stabilità stessa dei partiti. Io Sud, infatti, è stato di recente commissariato nelle mani di Cettina Fazio Bonina, alle scorse provinciali in corsa per la carica di consigliere a sostegno della candidatura di Pino Rana, consigliere provinciale dell’Udc e sindaco uscente di Modugno.
“Oggi abbiamo bisogno di uomini liberi da qualsiasi compromesso, fuori dai partiti tradizionali, dai vecchi e logori carrozzoni e dalle logiche ‘io ti voto perché tu mi dai’ – sottolinea la professoressa Fazio Bonina – Il Paese ha bisogno di politiche nuove, libere, oneste, capaci di produrre sviluppo per tutti e non per i ‘pochi’ e che possa permettere ai giovani, alle future generazioni di poter disegnare finalmente un progetto di vita. Modugno”.
E “Modugno, in questo momento politico caotico che disorienta e turba la cittadinanza, ha bisogno più che mai di voltare pagina, e di tornare a credere negli ideali e nei valori che sono fondamento della democrazia della buona politica, ha bisogno – afferma Andrea Silvestri, segretario provinciale di Io Sud – di trovare un punto di riferimento fermo e una guida sicura per la città che non si pieghi a compromessi e a facili vie di mezzo. Modugno, per cambiare ha bisogno di un uomo come Raffaele Ventola”.
Classe 1964, ex sottoufficiale, una vita trascorsa in mare, impegnato su tutti gli scenari nazionali e internazionali dal Libano al Golfo Persico, dal Kuwait all’Egitto, fino in Antartide. Nel 2007 Ventola lascia la carriere militare e fonda con la moglie Valeria la “Bulding Workshop Costruzioni”. E ora la sua nuova sfida si chiama Palazzo Santa Croce.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.