Oroscopo Celtico

Gli antichi celti associavano ai giorni dell’anno un albero le cui virtù avrebbero influito sui nati di quel particolare giorno. Il calendario celtico è diverso dal calendario abitualmente utilizzato in gran parte del mondo e prevede che il primo giorno dell’anno coincida con il primo giorno di Novembre. L’anno era diviso in quattro trimestri: Samain (dal 1 novembre) Imbolic (dal 1 febbraio), Bealtaine (dal 1 maggio) e Lúnasa (dal 1 agosto).

I 21 alberi individuati dalla cultura celtica caratterizzano ciclicamente le persone nate nei diversi periodi dell’anno. Questo nostro viaggio ideale è iniziato con l’intento di trovare le analogie per l’interazione materiale e spirituale tra il regno vegetale e il mondo umano. Ci apprestiamo pertanto a contraddistinguere le varie tipologie umane alle quali abbineremo le caratteristiche dell’albero che più si adattano a noi. Gli alberi dell’Oroscopo Celtico sono: Quercia, Ciliegio, Abete, Fico, Melo, Olivo, Pino, Cipresso, Tiglio,Frassino, Pioppo e Salice.

Quercia 21 marzo – 20 aprile; Caratteristiche dei nati sotto questo segno sono:carica energetica allo stato puro, spirito d’iniziativa, sicurezza di riuscire negli intenti, tolleranti e sinceri, generosi; deve essere, però, concessa loro la massima libertà d’azione. Non temono gli ostacoli. 

Ciliegio 21 aprile – 20 maggio; I nativi del Ciliegio hanno spirito pratico e concreto. Sono creativi. Stabiliscono un contatto immediato e sano con la vita senza spreco di energie. Si pongono pochi obbiettivi. Costanti e tenaci, non mollano mai. Permalosi, grandi amiconi. Hanno bisogno di punti fermi. Mai criticarli, non lo soportano. Curiosi e molto intelligenti.

Abete 21 maggio – 20 giugno; Gli individui “Abete” sono in continuo movimento. Non si lasciano coinvolgere dalle situazioni. Sanno immedesimarsi, ma hanno bisogno di punti fermi e di certezze. Possono sembrare superficiali e disinibiti a causa della loro disinvoltura, del loro umorismo e della capacità di trovare la parte comica nelle situazioni tragiche. 

Fico 21 giugno – 20 luglio; I tipi “Fico” sono espansivi, generosi e brillanti. Hanno molta fiducia in se stessi e nella vita, si impegnano a rivestire nella vita un ruolo di protagonista assoluto. L’ambizione gli spinge ad agire, organizzare, dirigere e impartire ordini. Ogni sconfitta e per loro una tragedia. Prepotenti e presuntuosi. 

Melo 21 luglio – 20 agosto; La psicologia dei nati sotto il segno “Melo” ricorda la condizione di vita del feto che nel grembo materno, assorbe tutti gli stimoli, coscienti della propria fragilità, si difendono isolandosi e rifugiandosi spesso nel mondo dei sogni. Comprensivo, generoso e sensibile vive nei ricordi del passato.Tenace e perseverante, raggiunge sempre le sue mete. 

Olivo 21 agosto – 20 settembre; In generale, i nativi del segno convivono con una crisi interiore che dipende da due  sentimenti contrastanti, la certezza della propria bravura, l’altro è la sensazione che tutto ciò che si fa non sia mai abbastanza creandosi dubbi e paure per il futuro. Il tipo “Olivo” analizza, distingue, ordina e cataloga perché sente l’esigenza di fare chiarezza e di tacitare la propria inquietudine interiore.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.