Real Modugno: obiettivo promozione all’orizzonte

La prevedibile vittoria del Real Modugno, perentoria nel risultato, con un 9 a 1 che non ammette e concede respiro, commenti e repliche, contro l’ultima della classe, permette alla squadra del presidente Rinaldi di avvicinarsi da capolista alla bandiera a scacchi, lontana ormai solo tre giornate.

La distanza dai temibili inseguitori della R. Sibillano 1950 Bari resta invariata a + 2, grazie alle concomitanti vittorie nella 27° giornata di campionato (Seconda Categoria, girone B) sulla Fidelis Adelfia per l’undici di mister D’Amico e sul campo del Norba Conversano (0-2) per i baresi. Sugli scudi l’ottima prestazione di Arsale autore di ben quattro reti, ma il merito di questa strepitosa non solo giornata, ma dell’intera annata, va suddivisa in parti uguali tra tutti coloro che hanno costituito e compongono questa magnifica creatura: dal presidente, ai singoli calciatori, passando per l’allenatore e tutto lo staff.

Parole al miele del presidente e del mister, per l’ottima prova dei ragazzi biancoazzurri, che domenica saranno impegnati sul difficile campo del Bitetto, rappresentante forse, anzi sicuramente l’ultima e definitiva curva prima del rettilineo finale, che porterà a questo punto, ad una meritata promozione in Prima Categoria.

Risultati 27° Giornata: Atletico Andria 2008 – Bitetto sospesa (1 – 2); Virtus Molfetta – Capurso 1 – 6; Real Modugno – Fidelis Adelfia 9 – 1;
Real Sannicandro – Football Club Giovinazzo 6 – 4; Omnia Bitonto – Lupatia Santeramo 2 – 1; Nerazzurro Stellato – Milan Club Molfetta 1 – 1;
Norba Conversano – R. Sibillano 1950 Bari 0 – 2

Classifica:  REAL MODUGNO 53, R. Sibillano Bari 51, Capurso 48, Bitetto 47, Atletico Andria 2008 43, Milan Club Molfetta 37, Norba Conversano 33, Real Sannicandro 31, Omnia Bitonto 25, Football Club Giovinazzo 22, Nerazzurro Stellato 22, Lupatia Santeramo 18, Virtus Molfetta 13, Fidelis Adelfia 13  

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.