A.S.D. Real Modugno "FORZA 5"

Arsale, Macina e due volte Gattulli, annientano l’Omnia Bitonto e portano a 5 le vittorie consecutive del Real Modugno. Domenica ad Andria, contro l’Atletico per lo scontro diretto.  Continua senza sosta la marcia della matricola terribile allenata da mister D’Amico, verso la vetta della classica nel girone B del campionato di Seconda Categoria.

L’undici biancoazzurro con un perentorio 4 a 1, rifilato all’ Omnia Bitonto (reti Arsale, Macina, 2 Gattulli), allunga a 5 le vittorie consecutive, portandosi a 43 punti, uno in meno rispetto alla capolista R. Sibillano 1950 (44 punti), che però vanta una partita in più (20), rispetto alla compagine modugnese (19 disputate). Seguono l’ Atletico Andria 2008 37 punti (18 partite giocate), Capurso 35 punti (19), Bitetto 34 punti (18), Milan Club Molfetta 33 punti (20) e via via tutte le altre fino alla Fidelis Andria che chiude la classifica con 10 punti (19 partite).

Non c’è che dire, un ottimo viatico, se considerassimo che la 23° giornata, valida per l’ottava giornata di ritorno, vedrà il confronto al Sant’Angelo dei Ricchi (27/02 ore 15.00), tra la squadra locale dell’Atletico Andria 2008 e la compagine modugnese. Partita che si preavvisa sicuramente avvincente. il mister D’Amico, in merito al prossimo incontro, infonde un certo ottimismo nell’ambiente.

“Sono molto fiducioso – dice – sulla possibilità che i miei ragazzi possano conseguire un ottimo risultato, fornendo un’egregia prestazione e fare propria l’intera posta. Se questo, come mi auspico e ne sono convinto, dovesse accadere, per l’infelicità di alcuni organi di stampa che si ostinano con una faziosa convinzione nel considerare l’Andria come la squadra più quotata per la vittoria finale, potremmo allungare in maniera decisiva su questa e approfittando del turno di riposo della Sibillano Bari, giungere al vertice della classifica”.

Per completezza di cronaca la squadra modugnese del presidente Rinaldi, in occasione dell’incontro con l’Omnia Bitonto, è stata premiata con la coppa, per vittoria della Finale a tre per il titolo provinciale F.I.G.C. LND 3° categoria, relativo alla stagione 2009 – 2010.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.