Concorso per 7 posti di vigile urbano a Modugno

Via al concorso per sette vigili: in 1204 alle preselezioni. Sessanta domande di cultura generale in 50 minuti. I primi 100 accederanno agli scritti. Si sono svolte il 15 dicembre scorso le preselezioni per il concorso indetto a Modugno nel 2008 per 7 nuovi Vigili Urbani.

 I 1204 partecipanti (371 donne e 833 uomini) hanno risposto a 60 domande di cultura generale in 50 minuti. I più giovani aspiranti agenti hanno 21 anni ma c’è anche un 74enne a sostenere le prove. Per l’occasione è stato allestito a sede d’esame il teatro tenda Palatour di Bitritto. Tutti coloro che supereranno le preselezioni parteciperanno al concorso “Saranno ammessi a sostenere le prove scritte – si legge nel bando – i primi 100 candidati utilmente collocati nella graduatoria relativa alla prova preselettiva.

 Gli esami consisteranno in due prove scritte ed una prova orale che comprenderà anche l’accertamento della conoscenza della lingua straniera nonché delle procedure informatiche più diffuse”. Nelle due prove scritte dovranno redigere un elaborato su nozioni di diritto pubblico o penale o legislazione comunale, e formulare uno schema di atto amministrativo sulle materie oggetto della prima prova scritta o sul codice della strada.

Per la prova orale sono richieste nozioni di diritto pubblico penale, di ordinamento nazionale e regionale per gli Enti locali, statuto e regolamenti comunali, legge sulla pubblica sicurezza, codice della strada, diritti e doveri del personale comunale. Un concorso per titoli ed esami. Vuol dire che oltre al punteggio guadagnato con le prove, saranno determinanti ai fini della graduatoria finali i crediti assegnati in base ai titoli di studio e professionali.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.