Under 30 e politica: dal malessere all’impegno ripescando vecchi ideali

Oltre al già radicato Azione Giovani, nascono Udc-Giovani, Giovani Democratici, Giovani Menti Attive, ConsapevolMente. Finalmente dopo tanta latitanza ad animare la vita civile di Mo­dugno sono tornati i giovani. Forse spinti dal malessere per politiche non attente alle nuove generazioni, forse perché paladini di ideali che sembravano persi, fatto sta che i giovani tornano ad or­ganizzarsi e a far sentire la loro voce.

Le realtà nate sono di due tipi: quelle partitiche e quelle associative.Tra le prime, oltre al già radicato Azione Giovani, all’indomani delle ultime elezioni regiona­li un grosso lavoro nell’Udc ha portato alla nascita del gruppo dell’Udc-Giovani. Dal canto suo il centrosin­istra non è stato a guard­are e dal congresso del Pd è venuto fuori un direttivo che vede ben nutrita la pre­senza di under trenta e ha eletto un coordinamento di cinque giovani per guidare un gruppo di Giovani Dem­ocratici, nella speranza che questa nuova presenza possa favorire un nuovo riallac­ciamento al territorio e alla vita civile.

Sul versante asso­ciativo il fermento non è da meno e tante realtà stanno lentamente nascendo o affer­mandosi. Il gruppo di Gio­vani Menti Attive, ad esem­pio, è già da più di un anno presente sul territorio e si è distinto nell’ultimo periodo per aver raccolto le firme per il referendum contro la pri­vatizzazione dell’acqua e, pri­ma di questo, per aver svolto una petizione popolare per affermare l’acqua come bene comune.

“L’idea che ci unisce – spiega Tommaso Treviri, presidente di Giovani Menti Attive – è quella di combat­tere l’indifferenza che per­vade la società, spesso ven­gono violati dei diritti senza che nessuno abbia il coraggio di protestare”. “Un esempio – gli fa eco Gaetano Ragone, il vicepresidente – è la ques­tione ambientale, specie in un territorio come quello di Modugno già afflitto dall’inquinamento ed espos­to alla costruzione di centrali elettriche”. Ciò che dunque si auspica è più partecipazi­one. Lo stesso spirito anima l’ultima delle associazioni nate: ConsapevolMente.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.