Pino Mele: "una Goliardata" le accuse a Pastore

“Un gesto condannabile nei contenuti e nella forma”.

Questo il commento del consigliere comunale del Pdl, Pino Mele, alla “goliardata” (come l’ha definita) degli striscioni con insulti all’assessore tenenti Fedele Pastore. “Se ci fosse da dimostrare verità storiche ancora trascurate, in questo modo si rischia di passare dalla ragione al torto. Se gli autori di questo gesto sono di destra, allora sicuramente non hanno capito l’ideologia politica che dicono di professare”.

Mele ha proposto poi “una giornata unica per celebrare le vittime della storia: i morti non hanno colore politico, non sono di destra o di sinistra”. E alla domanda se davvero ci sia stata una mancanza di programmazione per il “Giorno del Ricordo” in onore delle vittime delle foibe, il consigliere Mele ha parlato di “scarsa sensibilità di un’amministrazione troppo spostata a sinistra.
 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.