Primarie Centrosinistra – esito Modugno

Votanti 1270

504 Vendola (SeL/PpV)
376 Bersani (Pd)
368 Renzi (Pd)
12 Puppato (Pd)
7 Tabacci (ApI)

 

756 voti Pd
504 voti Sel/PpV
    7 voti Api

Il girone eliminatorio delle primarie a Modugno si è concluso con il successo del governatore Vendola, che non parteciperà però alla finale del ballottaggio di domenica prossima che vedrà come contendenti alla candidatura a presidente del consiglio per il centrosinistra Pierluigi Bersani e Matteo Renzi. Il risultato però non deve trarre in inganno. L’alternativo Vendola a Modugno può contare su una pattuglia di attivisti che sanno come mobilitarsi in occasione di competizioni elettorali o primarie come queste ultime. Confrontando il risultato delle primarie con le ultime votazioni comunali appare evidente come Sel e PpV hanno portato ai seggi quasi il 30 per cento dei loro elettori. La stessa cosa non sono stati in grado di fare gli attivisti del Pd. Hanno portato alle urne meno del 15 per cento degli elettori che lo sorso anno hanno eletto sindaco il candidato Pd. Se si considera però che qualche esponente di Mep si è riavvicinato alle posizioni del centrosinistra locale il risultato appare ancora più deludente e porta ancora più giù la percentuale dei partecipanti alla consultazione. Disastroso oltre ogni dire il risultato ottenuto da Bruno Tabacci, candidato dell’Api, che pur potendo contare su tre consiglieri comunali e un assessore ha ottenuto solo 7 voti; a conti fatti sembra quasi che sia stato votato solo da tre coppie di coniugi e un/a single. Non più del 12 per cento degli elettori di centrosinistra quindi ha partecipato alle primarie e tale non esaltante percentuale di votanti potrebbe essere stato causato dallo scarso entusiasmo che circonda l’amministrazione comunale negli ultimi tempi. L’affluenza e i risultati del ballottaggio che definirà il candidato premier del centrosinistra forse riveleranno ancora di più quali sono gli orientamenti degli elettori modugnesi.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.