Convegno pubblico su Lama Misciano mercoledì nella sala “Beatrice Romita”

Lama Misciano - Tra passato e futuro della cittaL’associazione culturale ‘Giovani Menti Attive’ ed il Comitato cittadino ‘Pro Ambiente’ organizzano per mercoledì alle 18.30 nella sala ‘Beatrice Romita’ del Comando di Polizia Municipale di Modugno la conferenza ‘Lama Misciano: tra passato e futuro della città’. Tra i relatori: Tommaso Trevisi presidente dell’associazione ‘Giovani Menti Attive’, Gianluca Ranieri membro della stessa associazione, Tino Ferrulli presidente del comitato cittadino ‘Pro Ambiente’, il sindaco di Modugno Domenico Gatti e l’assessore regionale alla Qualità del Territorio Angela Barbanente. Modererà l’incontro Saverio Fragassi giornalista de ‘La Gazzetta del Mezzogiorno’. Questo incontro sarà l’occasione per parlare del passato nascosto della nostra città incarnato in Lama Misciano e del futuro di Modugno attraverso la nuova ridefinizione del Pug (Piano Urbanistico Generale). Per l’occasione abbiamo voluto incontrare i presidenti delle due associazioni organizzatrici del convegno, ossia Tommaso Trevisi e Tino Ferrulli.

TREVISI – Noi di ‘Giovani Menti Attive’ dopo il video-reportage  su Lama Misciano, fatto in collaborazione con il Comitato Pro Ambiente, e diffuso a molte redazioni locali e nazionali, non ci siamo voluti fermare alla mera denuncia, ma siamo voluti andare oltre. Ecco perché confidiamo in questa conferenza, di rilevante importanza proprio per la presenza dell’assessore regionale al ramo, Angela Barbanente, che ci illustrerà in maniera dettagliata la sua esperienza assessorile sul Pug.  Noi non consideriamo l’evento un momento finale di un percorso, ma si auspica che possa aprire la strada verso una Modugno più rispettosa dell’ambiente, della storia e della salute dell’uomo. E’ prevista anche la diretta streaming dell’evento sul nostro blog al sito internet  http://giovanimentiattive.blogspot.it/p/streaming.html?spref=fb. Per maggiori dettagli e informazione su tale diretta streaming si consiglia la visione della pagina facebook di Giovani Menti Attive.

FERRULLI – Ad inizio del  convegno saranno proiettate immagini e descrizioni di siti archeologici di notevole bellezza presenti nella zona Misciano. A seguire si tratterà l’argomento relativo al Piano Urbanistico Regionale, varato di recente grazie al lavoro dell’Assessorato Regionale Assetto e Territorio, rappresentato dall’assessore Angela Barbanente, strumento indispensabile per i Comuni per la stesura del Pug in cui saranno recepiti  piani di competenza comunale quali quello della mobilità e disinquinamento, quelli di competenza Provinciale quale quello della viabilità extraurbana, e Regionale quali Piano di Gestione dei Rifiuti e bonifica aree inquinate, paesaggistico, energetico  e dei trasporti. Novità assoluta sarà la Vas (Valutazione Ambientale Strategica) . La Vas prevede un processo che si sviluppa in parallelo alla redazione del piano oggetto della valutazione, per assicurarne le opportune correzioni in corso di redazione e il monitoraggio nelle successive fasi di attuazione, avendo l’obiettivo di “contribuire all’integrazione di considerazioni ambientali all’atto dell’elaborazione e dell’adozione di piani e programmi che possono avere effetti significativi sull’ambiente”. Il convegno avrà quale fine quello di acquisire le volontà della città che vogliamo per i prossimi anni. Un lavoro immane a cui sarà necessario adottare una serie di misure incentrate su azioni di risanamento ambientale.  Il Pug in tale ottica diviene pertanto uno strumento indispensabile per un modello di città che si intende costruire per le prossime generazioni. Quale primo atto dell’Amministrazione  Comunale è quello di provvedere alla redazione del Dpp (Documento Programmatico Preliminare). Tale documento dovrebbe essere basato su un sistema di conoscenza basata su un modo condiviso e partecipato, avviando la partecipazione degli attori principali, ossia i cittadini. Questo è un documento strategico che individua e definisce principi ed indirizzi , il cui linguaggio dovrà contenere termini quali problemi, obiettivi ed azioni da promuovere con il Pug che verrà redatto successivamente.

Un evento da non perdere insomma, per una città a “misura d’uomo” tra passato nascosto ed un futuro incerto e pieno di insidie.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.