Progetto ModugnoShopping.it

altIn concomitanza con le imminenti festività natalizie, in un momento molto difficile per la nostra economia, taglia il nastro il progetto MODUGNOSHOPPING.IT, ideato dallo studio Glo.Co.S. di Nicola Conte ed organizzato dall’équipe apuliaturistica.it., che si propone come attività di networking, a sostegno delle attività commerciali e imprenditoriali modugnesi.

Questa operazione di promozione – come possiamo leggere da una nota redatta da Anna Gernone di apuliaturistica.it -, destinata a svilupparsi progressivamente nel tempo, vuole stimolare azioni di sviluppo locale, favorendo il raccordo tra l’Amministrazione comunale, le attività imprenditoriali, commerciali ed associative per riqualificare la città di Modugno come contenitore commerciale-turistico-culturale naturale.

Con il patrocinio e sostegno del Comune di Modugno, la presenza del Consorzio Masserie in Puglia di Altamura, la collaborazione di Istituti scolastici e Circoli didattici, di diverse scuole di danza, di associazioni culturali, di istituti musicali e di oltre numerosi esercizi commerciali e imprenditoriali cittadini, che hanno aderito all’iniziativa, s’intende valorizzare in un’unica strategia programmata, i prodotti tipici locali del comparto agro-alimentare ed artigianale, i negozi e le boutiques modugnesi, allestendo al contempo un ricco calendario di iniziative culturali di supporto, che si muovono dal centro storico a svariate zone della città, anche periferiche, come il quartiere di Santa Cecilia e la Zona Direzionale.
In una sorta di mercato e spettacolo diffuso, attendendo il culmine dell’evento, che avrà luogo il 18 dicembre, è partita l’animazione della città con spettacoli di giocoleria, di performances artistiche di varia natura, che si sono svolti già il giorno 8 e si ripeteranno l’11 dello stesso mese,
Il clou della programmazione è previsto per tutta la giornata di domenica 18 dicembre, dalle ore 10 alle 22, quando Modugno festeggerà l’atmosfera natalizia con oltre 11 punti di animazione diffusa in cui sono comprese via Roma, via Cairoli, Piazza Plebiscito, Piazza Sedile, via Conte Rocco Stella, C.so Vittorio Emanuele, via X Marzo angolo via Verdi, via Paradiso zona direzionale, quartiere Cecilia.
Accanto a spettacoli di clownerie e giocoleria, di danza caraibica e balli di gruppo, ci sorprenderanno interventi di flash mob (danza all’improvviso) e ginnastica artistica, esibizioni di musica, dall’hip hop al reggae, dal pop alla melodica, accompagnati da originali performances artistiche di writers. Ma non è tutto, l’arte visiva troverà espressione nell’allestimento di una fiera–mercato dell’artigianato.
Una sorta di festival dei sensi, quindi, in cui, accanto alla vista e all’udito, potrà essere soddisfatto anche il gusto, nella mattinata del 18 dicembre, infatti, in Piazza Sedile, gli alunni delle scuole elementari e medie modugnesi, si cimenteranno con laboratori didattici organizzati dal Consorzio Puglia in Masseria, che ci guideranno in uno stuzzicante percorso alla scoperta della gastronomia locale.
In un clima di sana condivisione e allegra promozione delle professionalità culturali e commerciali della città di Modugno, per finire in bellezza, la serata si accenderà di luci e sapori con una tradizionale Sagra delle orecchiette e delle cime di rapa.
Per tutti coloro che vogliano saperne di più, è possibile visitare il sito: www.modugnoshopping.it, una città che è un centro commerciale naturale.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.