Strade groviera: auto costrette a pericolosi slalom e pedoni a rischio cadute

L’asfalto di via Piemonte è tra i più danneggiati del quartiere ma anche nelle altre vie la situazione è grave. La situazione di alcune delle vie della zona Cecilia è a dir poco indecente. Buche enormi fanno bella vista nel bel mezzo della strada; vere e proprie trappole per la salute degli pneumatici e degli ammortizzatori delle automobili.

Quando piove le buche si riempiono d’acqua e le macchine che le attraversano rischiano di sottoporre i pedoni ad una doccia non molto igienica. Di notte la scarsa visibilità rende impossibile individuare l’esatta ubicazione dei fossi, creando un grave pericolo per l’incolumità del conducente. Di giorno la volontà di scansare le buche spinge le autovetture a compiere dei veri e propri slalom, invadendo, alle volte, anche la corsia opposta. Tutto questo potrebbe anche fare la felicità dei meccanici del quartiere che, intervistati, hanno notato che la maggior parte dei problemi delle auto dei residenti deriva dalle sospensioni.

Di certo né i pedoni né gli stessi guidatori ne sono contenti. Ma quali sono le vie maggiormente colpite da questa invasione di buche? È presto detto. Via Piemonte, una delle vie più praticate per la presenza di un supermercato e di molti negozi, espone in bella mostra una buca nel bel mezzo della strada che, essendo adibita al parcheggio da entrambi i lati, si restringe notevolmente. Altre aree colpite dall’effetto groviera sono via Emilia, via delle Rose e via Saverio Milella, che collegano il quartiere con l’ex Carrefour e Modugno. Chissà se, avvicinandosi la campagna elettorale, qualcuno si preoccuperà di analizzare la questione e porvi rimedio. Per adesso noi di Bari Sud Ovest ci siamo preoccupati di evidenziarlo.

Art. edito nel nell’edizione cartacea di aprile 2011

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.