Vasile raccoglie nuovi consensi

Pinuccio Vasile e Nicola Canonico

Pinuccio Vasile (Moderati e Popolari) guadagna nuovi consensi. Anche la lista Schittulli appoggerà la sua candidatura a sindaco, abbandonando la coalizione gravitante intorno all’Udc. E non è tutto. Sabato scorso il Pdl, in un incontro alla presenza del segretario regionale Massimo Cassano e di Nicola Canonico (segretario regionale dei Moderati e Popolari), ha sottoscritto l’accordo con Vasile.

Per qualche giorno l’intesa ha visto convogliare nel nuovo gruppo solo una parte del Pdl, guidato da Mario Pilolli. I tre consiglieri uscenti del partito, Stella Sanseverino, Pino Mele ed Enzo Romito, avevano infatti deciso di uscire dal Pdl e appoggiare l’Udc di Filippo Bellomo. Nelle ultime ore nuovo cambio di scena con la ricomposizione del partito, tutto a sostegno di Vasile.

Ed è proprio di ieri la nota del coordinatore provinciale del Pdl e vice coordinatore regionale, Antonio Distaso, che annuncia ufficialmente “l’accordo politico con la lista dei Moderati e Popolari che fa capo al consigliere regionale Nicola Canonico”. “Alle prossime elezioni amministrative – sottolinea Distaso – il centrodestra si presenta unito in tutti i nove Comuni della provincia di Bari interessati al voto. Intorno al Pdl abbiamo registrato un grande consenso, riuscendo in alcuni casi ad allargare l’alleanza di centrodestra a tutta l’area moderata”.

“Finalmente possiamo andare avanti per vincere alle prossime elezioni amministrative – ha commentato Canonico – Abbiamo stretto un importante patto politico con il Pdl sulla base di un programma che abbiamo condiviso con gli interlocutori del centrodestra. I Moderati e Popolari -prosegue il segretario- correranno con il Pdl. Lo faremo con entusiasmo come sempre, pur continuando a rimanere equidistanti dai due poli e mantenendo l’autonomia precipua del nostro movimento. Un’intesa -conclude- che ci fa sperare in grandi risultati per le amministrative e che non potrà che consolidare il radicamento sul territorio del nostro movimento moderato e centrista per vocazione”.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.