Di Cinque: due "perle" d’autore.

Di Cinque

A Bitetto, le due reti dell’ attaccante modugnese e la rete siglata da Gattulli spengono quasi definitivamente le speranze di rimonta della temibile formazione barese della Sibillano 1950 Bari. Il campo ha parlato: sul sintetico di Bitetto, il Real Modugno supera i granata in un match combattuto e sofferto, imponendosi per 3 a 2. La si considerava l’ultima curva prima del rettilineo finale e così è stato.

Nessuno sconto, nessun regalo ed è stato giusto così, perché questa vittoria aggiunge prestigio, orgoglio e consapevolezza di avercela fatta solamente con la forza che caratterizza da sempre i primi della classe. A quelle lacrime di sudore impresse sul volto dei ragazzi di mister D’Amico al triplice fischio finale si unisce la gioia e il tripudio dei tifosi biancoazzurri giunti per l’occasione dal vicino comune di Modugno. Le rete di Gattulli e le due “perle” di Di Cinque, preziose per il peso specifico, regalate alla causa nel momento più opportuno della stagione, contribuiscono a fissare il vantaggio invariato sulla seconda (più 2 sulla Sibillano 1950 Bari), che a questo punto del campionato, a meno due giornate dal termine, possono risultare davvero decisive. Domenica 10 aprile alle ore 16.00, al campo comunale Sigismondo Palmiotta va in scena il penultimo atto di questo straordinario campionato, che ha donato alla città tutta delle immense soddisfazioni. Supportarli con il nostro calore è il contributo giusto che questi favolosi ragazzi meritano.

Risultati 28° giornata: Lupatia Santeramo–Atletico Andria 2008 0–4, Milan Club Molfetta–Norba Conversano 3–1, Football Club Giovinazzo–Omnia Bitonto  1–2,
Bitetto–REAL MODUGNO 2–3, R.Sibillano 1950 Bari–Real Sannicandro 2–1, Riposano: Capurso e Neroazzurro Stellato Bisceglie.

Classifica: REAL MODUGNO 56, R.Sibillano 1950 Bari 54, Capurso 48, Bitetto 47, Atletico Andria 2008 46, Milan Club Molfetta 40, Norba Conversano 33, Real Sannicandro 31, Omnia Bitonto 28, Football Club Giovinazzo 22, Neroazzurro Stellato 22, Lupatia Santeramo 18, Virtus Molfetta 13, Fidelis Adelfia 11.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.