"Donna": una poesia di Dubis Villalobos

Nascondi il tuo essere Dietro una maschera di falsità Non guardi, non vedi, non credi in te Permetti ad altri ciò che non è E ti chiedi anche il perche? Quando ti sveglierai Quando spezzerai le catene Che ti tengono legata a te Quando esploderà il vulcano Che vive da molto Nella tua anima persa. Quando darai sfogo Ai tuoi desideri repressi Le tue conquiste mancate Le tue battaglie perse Ai tuoi segreti amori. Guardati dentro è vedrai La speranza di un domani La certezza di oggi L’amore di sempre. E’ al di sopra di tutto Ci sei tu Meravigliosa creatura Fatta solo per “amare” E qualcuno mi ha detto Che significa “donare”

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.