Gli amanti delle due ruote uniti nell'associazione "Amici per la bici"

E’ nata l’associazione amici per la bici. Il ciclismo è uno degli sport più popolari al mondo che accomuna e appassiona gran parte degli sportivi. Epiche imprese e memorabili personaggi conosciuti o tramandati anche ai più giovani con storie che non generano mai noia nell’esser raccontate e ascoltate.

 Chi infatti non conosce anche per il semplice “pour parler” le sontuose cavalcate in sella ad una bici degli acerrimi amicirivali Bartali e Coppi? Chi non ricorda gli arrembaggi del pirata Pantani al Tour de France o le conquiste delle vette alpine al Giro d’Italia? E’ questa stessa dedizione e amore per le due ruote che ha unito un gruppo di amici di Modugno concretizzandosi nella nascita della neonata Associazione “Amici per la bici” (che presto si affilierà ad una federazione ciclistica) costituita il primo marzo del 2010.

Nata sotto la spinta di due esperti corridori quali Ranieri Michele e Maffei Vincenzo, presieduta dal signor Corriero Antonio con la vicepresidenza di Cramarossa Raffaele e l’ausilio dei soci fondatori Grande Giuseppe, Ferrante Luigi, Stringano Domenico e del già sopracitato signor Maffei, l’associazione amatoriale Amici per la bici ha tutto l’intento di riunire non solo gli amanti di questo sport affascinante, ma ha insito l’obiettivo di avvicinare alla pratica sportiva in generale e nella fattispecie al mondo delle due ruote tutti coloro che amano la proverbiale “Satirae” di Giovenale “Mens sana in corpore sano”.

Inoltre ciò che caratterizza questa associazione è lo spirito di amicizia, la gioia dello stare insieme, il piacere di condividere attraverso “passeggiate”, che in sella ad una bici hanno davvero un sapore particolare e magico, il sentirsi in simbiosi con il paesaggio naturale. Attualmente l’associazione vede iscritti circa trenta tesserati, ma aspira ad aggregare senza distinzione di sesso ed età il maggior numero di amici ciclisti e sportivi per condividere e vivere insieme quei sani valori che non passeranno mai di moda.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.