Ciclista ucciso sulla Modugno-Bitetto: appello della Polizia per identificarlo

altProbabilmente abitava a Modugno. O almeno di qui proveniva, in direzione Bitetto, il ragazzo dall’apparente età di 30 anni, forse di nazionalità indiana, investito da una  Chevrolet sulla strada provinciale 1 Modugno-Bitetto. Era a bordo di una mountain bike, marca Laser, di colore giallo verde. Viaggiava senza documenti e per l’identificazione la Polizia chiede aiuto alla popolazione. Indossava abiti da lavoro e scarpe antinfortunistica con la suola sporca di terra. E questo fa presumere che lavorasse nei campi, per conto di qualche azienda agricola, e che stesse raggiungendo il posto di lavoro. L’auto e la bici procedevano nello stesso senso di marcia da Modugno in direzione Bitetto. Per cause da accertare, la Chevrolet ha tamponato il ciclista che nell’urto è stato sbalzato in avanti ed è morto sul colpo. L’automobilista si è fermato per prestare soccorso, ma si è rivelato inutile anche l’intervento del 118. Il compartimento di Polizia stradale di Gioia del Colle fa appello alla chiunque possa riferire ogni dettaglio utile all’identificazione della vittima.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.