Fermato con una pistola carica, 65enne in manette

altE’ stato sorpreso con una pistola nascosta nella tasca del giubbotto e pronta all’uso. Bloccato è finito in manette. Dovrà difendersi dalle accuse di porto e detenzione illegale di arma clandestina e minaccia, un 65enne di Bari arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Modugno. I militari, portatisi presso l’abitazione di un 44enne di Modugno che aveva richiesto tramite il 112 l’intervento di una gazzella dell’Arma per minacce ricevute dal padre a causa di vecchi attriti, hanno sorpreso l’uomo con una pistola nascosta nella tasca del giubbotto. Si tratta di un’arma a due canne sovrapposte, calibro 6,  marca I.G.I., priva di matricola, perfettamente funzionante e completa con due cartucce. La successiva perquisizione presso l’abitazione del 65enne permetteva di rinvenire ulteriori 23 cartucce dello stesso calibro, il tutto sottoposto a sequestro. Tratto in arresto, l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.