Licenziati a Modugno: solo donne

altIn via delle Violette, nell’area occupata dal Consorzio industriale di Modugno, la società “Contact Center” ha chiuso le porte. Causa: mancanza di ordini. Fino a qui, nulla di strano, se non fosse che i quaranta dipendenti licenziati sono tutte donne.

 

Il consigliere regionale UDC,Giuseppe Longo, si è interessato alla triste vicenda, constatando che, nella regione Puglia,solo il 30% dei dipendenti è costituito da donne. Una percentuale assai bassa, se si considera la media nazionale, che si aggira intorno al 46%.

Ma non basta, le donne del “Contact Center” avevano dovuto firmare un contratto a dir poco deprimente: livello contrattuale basso, l’accettazione di periodi di formazione rigorosamente gratis, malattia non pagata.

Tutto questo sta a dimostrare, ancora una volta, che, nel mondo del lavoro, l’universo femminile è ancora più penalizzato in quanto tale.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.