Un milione di euro per il quinto stralcio della fogna pluviale: ok al progetto

Approvato dalla Giunta comunale il progetto relativo al quinto stralcio per la costruzione della fognatura pluviale. L’intervento “si rende necessario – si legge nella relazione che accompagna il provvedimento – al fine di eliminare i continui disagi dei cittadini lungo la viabilità interessata: Via XX Settembre – Rossini – Maranda e, in particolare, in corrispondenza del passaggio a livello di Via XX Settembre, convogliare le acque piovane nel collettore in progetto”. L’importo complessivo per la realizzazione dei lavori è di 1 milione di euro, a cui si farà fronte con un mutuo contratto con la Cassa Depositi e Prestiti. “Con l’approvazione di questo progetto – commenta il sindaco, Mimmo Gatti – raggiungiamo due importanti obiettivi. Il primo: proseguire la realizzazione e l’ammodernamento della rete fognaria, utile per evitare i disagi a cui i cittadini vanno incontro quando ci sono precipitazioni intense, fenomeno che sta diventando sempre più frequente. Secondo obiettivo: proseguire nelle attività di progettazione di opere pubbliche. Quest’anno non si potrà spendere più un euro in opere pubbliche a causa delle minori risorse economiche trasferite dallo Stato. Questi lavori potranno essere liquidati negli anni 2012 – 2013. Tuttavia non dobbiamo farci sconfiggere dalla depressione della crisi ma continuare a seminare per la Modugno futura”. E’ inoltre all’attenzione dell’Amministrazione Comunale uno studio per eliminare i disagi lamentati nella zona del mercato coperto di via x Marzo, di via Carafa e di via Lombardia, al Quartiere Cecilia.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.