Il 5 novembre parte il corso per gli ispettori ambientali volontari comunali

L’assessore all’Ambiente Di Ciaula ha comunicato che il 5 novembre avrà inizio il corso di ispettori ambientali volontari comunali.

Al Comune di Modugno sono pervenute 66 richieste da parte di molti giovani.  Il corso si terrà presso la struttura del Comando Vigili Urbani e durerà circa un mese, per concludersi con un esame finale che riguarderà il ruolo degli ispettori ambientali, la strategia “Rifiuti Zero”, caratteristiche e criticità del territorio comunale, il progetto di raccolta porta a porta, la normativa ambientale, le ordinanze comunali in tema di ambiente e rifiuti, le tecniche di comunicazione, gli illeciti amministrativi e i reati in materia ambientale.

“I 66 partecipanti – scrive Di Ciaula direttamente dalla sua pagina facebook – animati dalla passione del volontariato, hanno deciso di impiegare parte del loro tempo per approfondire le conoscenze su questi temi e per mettersi in gioco in nome del bene comune. Dobbiamo essere loro grati. L’adesione del Comune di Modugno alla strategia “Rifiuti Zero” e l’attenzione verso i problemi ambientali rappresentano una sfida che si può vincere, oltre che con l’impegno dell’Amministrazione comunale e con il coinvolgimento della città, con un profondo cambiamento culturale, delle abitudini e con un intenso sforzo educativo. È esattamente questo il panorama nel quale si muoveranno gli ispettori ambientali volontari comunali. Il grande interesse intorno a questa iniziativa rappresenta con ogni probabilità una seria ipoteca sul successo di questa scommessa”.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.