Assegno di prima dote a 64 famiglie modugnesi

altAssegno di prima dote a 64 famiglie modugnesi. “E’ stata finalmente adottata, dopo un lungo lavoro – fa sapere il sindaco, Mimmo Gatti – la determina per la liquidazione dell’assegno prima dote nuovi nati. Il beneficio economico è da considerarsi come un aiuto teso a sostenere le spese connesse alla crescita e alla prima educazione del minore. Le risorse erano state deliberate dalla Regione Puglia nel dicembre 2009 ed erano destinate alle famiglie con figli di età pari o inferiore a 36 mesi. Con provvedimento del 4 aprile 2011 l’Ufficio di Piano dell’Ambito territoriale di Modugno aveva approvato la propria graduatoria degli ammessi al beneficio. Erano poi previsti alcuni adempimenti, a carico del Servizio Sociale Professionale competente per territorio, circa il controllo della regolarità istruttoria espletata e la sottoscrizione di un programma personalizzato per il minore, condiviso dal nucleo familiare, relativo all’impiego della prima dote. L’ufficio di Piano in data 4 agosto 2011 aveva trasmesso al Settore Servizi Sociali la graduatoria definitiva degli aventi diritto e con invito ad adempiere a quanto disposto dall’Avviso Pubblico. I servizi Sociali Professionali (dei comuni di Modugno-Bitritto-Bitetto) fino a metà novembre hanno provveduto a trasmettere all’Ufficio di Piano le risultanze del lavoro esperito che hanno poi consentito all’Ufficio di Piano di erogare il contributo economico in favore di 64 famiglie modugnesi, 19 bitettesi e 12 bitrittesi. Nel giro di qualche giorno saranno predisposti i mandati per l’erogazione del contributo economico in favore dei beneficiari in un’unica soluzione, secondo i criteri previsti dal Bando. Non posso che ringraziare a nome di tutta la comunità il costante lavoro svolto dagli operatori dell’Ufficio del Piano di Ambito (oramai quasi tutti modugnesi) oltre che quello svolto dagli assistenti sociali dei 3 comuni interessati”.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.