Skip to content

Document Header

Cosa è meglio per un bambino?

Cosa è meglio per un bambino? published on Nessun commento su Cosa è meglio per un bambino?

bimNon si è trovata in natura una specie in cui non esista il comportamento omosessuale, eccetto in quelle che non hanno rapporti sessuali come l’echinoidea (riccio di mare) e gli afidi. Inoltre, parte del mondo animale è ermafrodita, letteralmente bisessuale. Per loro l’omosessualità non è un problema. Petter Bøckman, il consulente scientifico della mostra Against Nature specula che la reale portata del fenomeno possa essere molto più ampia di quanto riconosciuto correntemente. Continua a leggere Cosa è meglio per un bambino?

A Modugno la destra morente…vede le stelle

A Modugno la destra morente…vede le stelle published on Nessun commento su A Modugno la destra morente…vede le stelle

comuneAnalizzando gli ultimi 20 anni della politica locale, salvo la parentesi Bonasia (’97-2001) e le ultime elezioni, ci si accorge che il voto di destra, maggioritario nelle urne, non ha mai conquistato la maggioranza in consiglio comunale. Oggi addirittura scompare; cosa è cambiato nell’elettorato? e come mai? Proseguendo nell’analisi osserviamo il sovrapporsi di alleanze e di correnti politiche che si sono succedute nella destra locale da allora sino ad oggi. Naturalmente incorporando anche i periodi di commissariamento. Se si studiano attentamente i risultati elettorali, ci si rende conto che la destra locale fa acqua da tutte le parti. Continua a leggere A Modugno la destra morente…vede le stelle

Forum su “I distretti produttivi artigianali”

Forum su “I distretti produttivi artigianali” published on Nessun commento su Forum su “I distretti produttivi artigianali”

distretti 1La commissione lavoro della sezione dell’UDC a Modugno, ha portato all’attenzione del pubblico un interessante argomento sinora mai affrontato da nessuna forza politica del teritorio né tanto meno dalle amministrazioni locali, passate e presenti. In tutte le altre realtà nazionali sono solo i distretti produttivi, nonostante la crisi, a presentare bilanci attivi, dimostrando così che la coesione, la collaborazione e lo stare insieme nello stesso settore produttivo dà buoni risultati. La domanda sorge spontanea, come mai questo non si realizza pienamente in Puglia? E sopra tutto come mai non accade nella zona artigianale modugnese? Continua a leggere Forum su “I distretti produttivi artigianali”

Primary Sidebar